TERAPISTA COMPLEMENTARE IN TECNICHE DI RILASSAMENTO

Oeonatura-Terapista-complementare-in-TA.png<br />

DESCRIZIONE

Benvenuti al nostro innovativo Corso di Terapista Complementare, specializzato in Tecniche di Rilassamento e Training Autogeno. Questo programma è stato progettato per fornirti le competenze necessarie per diventare un professionista nel campo della terapia complementare, aiutando le persone a raggiungere un benessere mentale e fisico ottimale. La formazione è composta  dal Tronco Comune  che consente l’acquisizione dell’abilitazione alla professione in Canton Ticino con il riconoscimento delle Casse Malati e il Modulo Training Autogeno da 151 ore

IL TRAINING AUTOGENO

Il training autogeno, ideato nel 1932 dal neurologo tedesco J.H. Schultz, rappresenta non solo una tecnica di rilassamento psicofisiologico, ma anche un metodo di “cambiamento” che porta a un miglioramento della conoscenza e della consapevolezza di sé. La sequenza di esercizi strutturati del Training Autogeno è in grado di indurre modificazioni sia a livello fisico che psichico nelle persone che lo praticano.

Numerose ricerche scientifiche hanno evidenziato l’efficacia del training autogeno nel ridurre lo stress e l’ansia, agendo sulle tensioni muscolari e migliorando la funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio, respiratorio e muscolare.

IL TRONCO COMUNE 

Il Tronco Comune TC, proposto da Omeonatura consiste in 351 ore di formazione ripartite nei seguenti moduli:
Modulo fondamenti della medicina 187 ore ( anatomia, fisiologia, patologia  pronto soccorso)
Modulo Fondamenti delle scienze sociali (essenzialmente psicologia) 104 ore
Modulo Fondamenti della professione (etica e regolamentazione nel campo delle TC) 64 ore

A CHI SI RIVOLGE

  • Operatori e professionisti sanitari e del benessere, studenti interessati conseguire i seguenti titoli:
  • Terapista Complementare con diploma cantonale
  • Abilitazione alla professione di Terapista Complementare

OBIETTIVI FORMATIVI E PROFILO PROFESSIONALE

Obiettivo generale del corso è: l’apprendimento teorico e pratico della tecnica del Training Autogeno e delle principali tecniche di rilassamento,  la conoscenza del corpo umano (anatomia, fisiologia e patologia, psicologia)
La conoscenza di questa pratica farà acquisire ad ogni corsista abilità utili a:

  • Autodistensione e Autoinduzione della calma
  • Migliorare l’autocontrollo emotivo, acquisendo maggiore consapevolezza delle emozioni e del corpo con l’introspezione.
  • Recuperare velocemente energie fisiche e psichiche
  • Ritrovare tempo e spazio personale per dedicarsi al proprio benessere psicofisico
  • Saper condurre sessioni individuali e di gruppo di training autogeno

Lista dei metodi RME/EMR 

 

 

PREREQUISITI

  • AFC /Attestato Federale di Capacità
  • Diploma di scuola  secondaria II
  • Diploma di maturità estera

DOCUMENTAZIONE

CERTIFICAZIONI RILASCIATE

Attestato di frequenza e la certificazione delle ore e delle materie frequentate, a seguito di una frequenza dell’ 80% delle lezioni e dopo aver superato gli esami parziali e finali.
Tale documento permetterà allo studente di poter completare una formazione specifica e diventare Terapista Complementare Cantonale con specializzazione in Tecniche di rilassamento 

 

 

DURATA E COSTI

  •  Tronco Comune TC  completo ( 351 ore) + Training Autogeno (160 ore)
  • Costo del corso: CHF 11’500.-
  • Modalità di pagamento:
    – Unica Tranche prima dell’inizio del corso.
    – Possibilità di pagamento rateale da 3,12 o 24 rate senza quota        d’iscrizione.

lo studente potrà frequentare e acquisire anche singole parti della formazione, del Tronco Comune, di  seguito sono riportati i dettagli con i relativi costi:

  • BG1 – Concetto di salute – Concezione dell’essere umano – Etica  (32 ore). 776.-  CHF
  • BG2 – Identità professionale – Gestione di un Ambulatorio (32 ore).
    776.- CHF
  • SG – Fondamenti di Scienze Sociali  (104 ore).
    2500.- CHF
  • MG1 – Primo soccorso e rianimazione (8 ore).
    276.00.- CHF
  • MG2 – Biologia- Anatomia- fisiologia – Patologia – farmacologia (139 ore).
    3300.- CHF
  • MG3 – Sicurezza del cliente e del terapista (36 ore)
    872.00 – CHF 

DETTAGLIO DELLA FORMAZIONE DEL TRAINING AUTOGENO

Il programma prevede sia un approfondimento teorico del training autogeno sia una parte pratica ed esperienziale. Le lezioni sono previste in forma ibrida, online e in presenza

Parte teorica del percorso si soffermerà sui seguenti argomenti:
  • Le origini delle tecniche di rilassamento e la storia del training autogeno: il sonno e l’ipnosi, l’autogeno, la terapia suggestiva, l’autoipnosi e il contributo di J.H. Shultz
  • Aspetti tecnici e Fondamenti del Training Autogeno: la distensione, la concentrazione, la commutazione, il training, la suggestione, la generalizzazione, immagini, emozioni e il ruolo del linguaggio nel Training Autogeno.
  • Aspetti di neurofisiologia dello stato autogeno: anatomia del Sistema Nervoso Centrale, fondamenti di psicofisiologia e neuropsicologia.
  • I presupposti per il Training Autogeno: setting, modalità di svolgimento, training autogeno individuale e di gruppo, indicazioni e controindicazioni.
  • Il training autogeno per migliorare le prestazioni fisiche (sport), lavoro, artistiche e l’intensificazione delle funzioni mentali
  • Il training autogeno nel trattamento dello stress e dell’ansia
Pratica ed esperienziale prevede l’insegnamento di:
  • La respirazione: atteggiamento respiratorio e l’autoinduzione della calma
  • Gli esercizi inferiori:
  • Primo esercizio: la pesantezza: che cos’è la pesantezza e la rappresentazione della pesantezza
  • fenomeni concomitanti della distensione, aspetti neurofisiologici, emozioni e sensazioni, indicazioni e controindicazioni
  • Secondo esercizio: il calore
  • Svolgimento dell’esercizio, aspetti neurofisiologici emozioni e sensazioni corporee
  • Terzo esercizio: il cuore
  • La regolazione del cuore, esercizi supplementari per il cuore, indicazioni e controindicazioni dell’esercizio
  • Quarto esercizio: il respiro
  • L’atteggiamento passivo nella respirazione, indicazioni e controindicazioni dell’esercizio
  • Quinto esercizio: il plesso solare
  • La regolazione degli organi interni nel training autogeno
  • Effetto dell’esercizio sul plesso solare, fattori coadiuvanti l’esercizio, indicazioni e controindicazioni dell’esercizio
  • Sesto esercizio: La fronte fresca
  • La distensione del viso, gli occhi e i fenomeni ottici

DETTAGLIO DELLA FORMAZIONE DEL TRONCO COMUNE 

Il Tronco comune è suddiviso in 3 grandi moduli formativi BG 1- BG2  64 ore “Fondamenti della professione”,  SG ” Scienze Sociali” 104 ore, MG1-MG2-M3  “Fondamenti di Medicina” 183 ore.

FONDAMENTI DELLA PROFESSIONE/BG 1 - Concetto di salute, concezione dell'essere umano, etica (32 ore)

IDENTITA’ PROFESSIONALE E GESTIONE DI UN AMBULATORIO (32 ore)

Questo modulo formativo, ha lo scopo di creare le conoscenze e le competenze nel Terapista Complementare, per una migliore gestione del cliente, relazione Terapista /Cliente

Concetto di salute
• Concetto di salute, oggetto e obiettivi della terapia complementare conformemente ai fondamenti della TC
• Modelli e concetti di promozione della salute (es. Carta di Ottawa, salutogenesi, empowerment, tipologia prevenzione)
• Definizioni di salute, malattia e disturbi
• Differenza cure palliative / trattamento curativo
• Concetti di salute (es. assenza di disturbi, efficienza, capacità di svolgere un ruolo, benessere, omeostasi, eterostasi)
• Determinanti della salute e comportamento in materia di salute (es. stile di vita, comportamento a rischio, determinanti dello stress e coping, risorse, fattori di resilienza, fattori di influenza sociali, economici, demografici e culturali)
• Autogestione (proprio comportamento in materia di salute, prevenzione del burnout, equilibrio lavoro/vita privata, gestione delle risorse, gestione dei sentimenti forti, igiene mentale: stabilità psichica / vulnerabilità).

Concezione dell’essere umano
• Concezione dell’essere umano nella TC conformemente ai Fondamenti TC
• Diverse concezioni dell’essere umano (es. concezione scientifica, socio-economica, socio-culturale e filosofica)
• Concezione individuale dell’essere umano

Etica
• Definizione della morale e dell’etica
• Teoria dell’etica (tipi di concetti etici, diritti dell’uomo)
• Questioni etiche nella società
• Principi deontologici e direttive di comportamento (autonomia, utilità, prevenzione dei danni, parità di trattamento, principio di proporzionalità, responsabilità, competenze professionali e limiti, rapporto di fiducia con le/i clienti, presentazione al pubblico, collaborazione nel sistema sanitario)
• Dilemmi etici nella professione
• Obblighi legali nei confronti delle/dei clienti (riservatezza, tutela della privacy, obbligo di diligenza)
• Limiti professionali Direttive o codice etico delle associazioni professionali

FONDAMENTI DELLA PROFESSIONE/BG2 - Identità professionale, gestione di un ambulatorio (32 ore)

Questo modulo ha lo scopo di creare nel terapista complementare le conoscenze e le competenze per la corretta gestione di un ambulatorio, sul piano finanziario e della qualità.

Identità professionale
• Fondamenti di storia dello sviluppo professionale della TC / MA dal 2000 conformemente al profilo professionale TC e ai fondamenti TC
• Metodi di TC (punti comuni, differenze, panoramica) e indirizzi di MA
• Posizionamento rispetto ad altre professioni del sistema sanitario Sistema sanitario e collegamento in rete
• Organizzazioni professionali nazionali e internazionali attive nel campo della CAM e compiti da esse svolti
• Organizzazioni nazionali e internazionali attive nel settore della sanità pubblica
• Temi attuali e attori della salute.

Gestione di un ambulatorio
• Piano commerciale (organizzazione e strategia, basi della pianificazione commerciale, pubbliche relazioni).
• Strumenti di marketing per l’ambulatorio
• Contabilità (calcolo dei costi dell’ambulatorio, strategia a medio termine e pianificazione finanziaria, calcolo degli onorari, contabilità).
• Documentazione, archiviazione (forme di documentazione e archiviazione).
• Rapporti per le casse malati
• Imposte (sistemi fiscali della Svizzera, IVA)
• Assicurazioni (assicurazioni sociali:AVS, AI, IPG, 2° e 3° pilastro; assicurazione di responsabilità civile professionale; assicurazione di indennità giornaliera in caso di malattia; assicurazione delle cose).
• Registrazione presso le casse malati
• Organizzazione dell’ambulatorio e standard d’igiene Diritto
• Legislazione rilevante per la professione (Confederazione e Cantoni).
• Aspetti CO e CC rilevanti per la professione
• Autorizzazione all’esercizio della professione, diritto delle/dei pazienti
• Protezione del titolo / uso del titolo
• Forme giuridiche d’impresa, inclusi criteri per gli indipendenti
• Assicurazioni malattie

Garanzia della qualità
• Sistema di garanzia della qualità
• Strumenti di garanzia della qualità

FONDAMENTI DI SCIENZE SOCIALI - SG - Psicologia, comunicazione, conduzione di colloquio (104)

 Questo modulo fornisce al Terapista Complementare, le conoscenze e le competenze di base nella comunicazione  per istaurare una buona  relazione terapeutica con il cliente. 

Psicologia
• Introduzione alla psicologia, inclusa una panoramica dei principali orientamenti della psicoterapia
• Psicologia cognitiva (percezione, memoria, pensiero, emozioni, motivazione).
• Psicologia biologica (basi neurobiologiche, relazione tra i processi fisici e psichici).
• Psicologia dello sviluppo (fasi dello sviluppo, fasi della vita; modelli di sviluppo della personalità, modelli di personalità, tipologie di caratteri).
• Psicologia dell’apprendimento (tipi di sapere, basi dell’apprendimento, modi di apprendimento, strategie e tecniche di apprendimento, tipi di apprendimento, motivazione all’apprendimento).
• Psicologia della comunicazione (stili di comunicazione, modelli di comunicazione).
• Diversi approcci psicoterapeutici (psicoanalitico, umanistico, sistemico e comportamentale).

Comunicazione
• Organizzazione dei rapporti terapeutici (elementi terapeutici, ruolo terapeutico, prossimità e distanza, transfert controtransfert, empatia, delimitazione, “sindrome del soccorritore”).
• Linguaggio non verbale (mimica, gestualità, atteggiamento, linguaggio simbolico)
• Effetti dell’interazione sociale su sentimenti, pensieri, comunicazione e comportamento.

Conduzione di colloquio
• Conduzione del colloquio terapeutico: obiettivi e tecniche (es. colloquio incentrato sulla persona, incentrato sulle soluzioni e sulle risorse, colloquio motivante, ascolto, domande, feedback, pacing e leading, gestione dei blocchi).
• Tecniche di colloquio per l’autopercezione (es. focusing, clean language).
• Colloquio di crisi, critico e di conflitto
• Primo colloquio, chiarimento degli obiettivi, indicazioni, consulenza, colloquio di valutazione, colloquio con i congiunti
• Basi del lavoro di squadra (dinamiche di gruppo, ruoli, colloquio di squadra).

Processi di apprendimento e cambiamento
• Processi di apprendimento e cambiamento orientati alle risorse
• Tecniche di autopercezione del corpo, dei sentimenti, dei pensieri, modelli di pensiero e comportamento (mindfulness, visualizzazioni).
• Metodi di riflessione
• Forme di autoriflessione, intervisione, supervisione
• Azione orientata alle soluzioni (risoluzione dei problemi, obiettivi SMART).

FONDAMENTI DI MEDICINA - MG 1 Primo soccorso, rianimazione (12 ore)

Rianimazione BLS-AED (12 ore).
• Assistere salvaguardando la propria sicurezza
• Riconoscere e valutare le situazioni d’emergenza
• Numero nazionale di emergenza (dove necessario anche il
numero di emergenza regionale)
• Catena di sopravvivenza (spiegazione e discussione)
• Azioni da eseguire secondo le direttive SRC
• Algoritmo SRC: BLS + AED adulti, bambini e neonati (a partire da
1 mese)
• Allenamento delle capacità di base: prima valutazione,
massaggio cardiaco, respirazione artificiale, utilizzo dell’AED
secondo le direttive SRC negli adulti e nei bambini
• Posizione laterale nell’adulto e nel bambino
• Coscienza della situazione e risoluzione dei problemi in diverse
situazioni di emergenza
• Collaborazione con soccorritori non professionali e professionali
• Lavoro di squadra e comunicazione
• Elaborazione di almeno 3 scenari di complessità crescente
(esempi con almeno due casi di emergenza cardiocircolatoria e
uno di origine respiratoria)
• Motivazioni del soccorrere incluse le influenze favorevoli e
sfavorevoli
• Principi di base etici
• Aspetti legali: responsabilità in caso di omissione di soccorso
• Errori frequenti e modo di evitarli
• Discussione di questioni aperte

FONDAMENTI DI MEDICINA - MG 2 - Biologia, anatomia, fisiologia, patologia, epidemiologia, farmacologia (135 ore)

Biologia
• Citologia e istologia
• Principali processi metabolici, omeostasi
• Principi dell’ereditarietà
• Batteri, virus, funghi, parassiti
• Nozioni: antibiotici / resistenza, asepsi / antisepsi,
contaminazione / colonizzazione, sterilizzazione / disinfezione
• Principi e misure di igiene rilevanti per la pratica.

Patologia generale
Nozioni come: ipertrofia / atrofia, iperplasia / ipoplasia, apoptosi /
necrosi, edema, trombosi, embolia, ischemia, infarto, patogenesi,
eziologia
Infiammazioni, processi degenerativi, disturbi metabolici, circolatori,
funzionali, genetici, infezioni, reazioni immunologiche
Basi di oncologia: neoplasia, formazione e classificazione dei
tumori, segnali d’allarme di tumori maligni, prevenzione

Anatomia, fisiologia
fisiopatologia, patologia dei seguenti sistemi e apparati:
• Sistema cardiovascolare e circolatorio
• Sistema respiratorio
• Sistema immunitario
• Sistema digerente
• Sistema escretore
• Organi genitali
• Sistema endocrino
• Apparato locomotore
• Sistema nervoso
• Pelle
• Organi sensoriali

Disturbi psichici
Principali malattie infettive
Principali nozioni di epidemiologia come epidemia, pandemia,
morbosità, mortalità, incidenza, prevalenza, fattori di rischio

Diverse misure per l’identificazione, la prevenzione e la lotta alle
infezioni
Tipo (attivo / passivo), senso e scopo delle vaccinazioni

Farmacologia
Panoramica degli effetti principali ed effetti collaterali più importanti
dei seguenti gruppi di medicamenti

FONDAMENTI DI MEDICINA - MG 3 - Sicurezza delle/dei clienti / sicurezza della/del terapista (36 ore)

Gestione del rischio
• Sondaggio tra le/i clienti: tecnica, struttura opportuna e
ponderazione delle domande rilevante per 
• Possibilità di opportuna strutturazione del sondaggio (esempi
tratti da altre professioni sanitarie)
• Sintomi principali delle malattie dei diversi sistemi di organi e
attribuzione dei sintomi importanti a determinati disturbi e
malattie
• Livelli d’urgenza dei sintomi (accertamento immediatamente /
entro qualche giorno / occasionalmente)
• “red flags” (sintomi / disturbi somatici e psichici che necessitano
un urgente accertamento medico / psicologico)

Collaborazione con specialisti del settore medico
Misure in presenza di emergenze e/o “red flags”
Adeguata conoscenza della terminologia medica (contenuti di MG 1
e 2)
Centri medico-psicologici (regionali) e loro offerte
Comunicazione con la/il cliente in caso di rinvio e/o di presa in
considerazione di specialisti del settore medico / psicologi

Limiti e possibilità della TC
Differenze tra i concetti terapeutici della TC e della medicina
convenzionale (contenuti di BG 1)
Limiti e possibilità della TC in presenza di disturbi e malattie
mediche / psicologiche (rinvio, terapia concomitante)

Igiene
Igiene nell’ambulatorio TC: requisiti di igiene, comportamento
igienico, igiene personale (in particolare igiene delle mani), igiene
dell’ambiente

Sede dei corsi: Omeonatura, Via Cresperone 2A - 6932 Lugano-Breganzona

 

Francesca Calì

Francesca Calì

    Docente di Fisiologia, Patologia generale, Microbiologia e Virologia, Physical Examination e Nosocomial Infection, per i corsi di studio in Scienze Infermieristiche e Fisioterapia, presso AIEU -Associazione Interstudi Europei – di Chiasso. Ha conseguito...

leggi tutto
Alice Farè

Alice Farè

Nasce professionalmente come ostetrica nel 2011 laureandosi con lode in Ostetricia presso l’Università degli Studi dell’Insubria di Varese, in Italia.  Prosegue la sua formazione approfondendo la cura e l’accompagnamento dei futuri/neo genitori...

leggi tutto
Alessia Magnetti

Alessia Magnetti

i Professionista in ambito economico finanziario, ha maturato oltre 20 anni di esperienza in Project Management, HR e Controllo Qualità in diverse realtà.Ottiene la laurea magistrale in Economia e Commercio presso l'Università degli studi di Torino, per poi maturare...

leggi tutto
Davide Cascino

Davide Cascino

Fondatore dell' istituto  Omeonatura,  Omeopata unicista con diploma federale, Naturopata e Iridologo, nato nel 1975. La sua passione per l’omeopatia Dopo aver completato gli studi di base, Davide Cascino ha scelto di intraprendere una carriera nel settore della...

leggi tutto
Alessandra Ruzzini

Alessandra Ruzzini

Psicologa e psicoterapeuta esperta in neuropsicologia clinica dell'adulto e dell'anziano si è laureata presso l'Università degli Studi di Torino nel 2000, specializzandosi in Psicoterapia. Durante il suo tirocinio post-laurea, ha focalizzato la sua attenzione sul...

leggi tutto
Marco Calì

Marco Calì

Fisioterapista diplomato SUP e titolare di un centro di riabilitazione a Lugano, ha ottenuto il diploma di fisioterapia e osteopatia presso l'Università L.U.de.S. Ha anche conseguito un diploma triennale in Medicina Tradizionale Cinese e agopuntura presso l'A.M.M.E....

leggi tutto
Raffaella Berto

Raffaella Berto

Psicologa e Psicoterapeuta specializzata in approccio cognitivo-comportamentale, si dedica principalmente all'attività clinica per il trattamento di disturbi psicologici. Ha una formazione approfondita nelle tecniche di rilassamento corporeo e di autocontrollo...

leggi tutto
Marzia Bernasconi

Marzia Bernasconi

Laureata in farmacia presso l'Università degli Studi di Pavia e diplomata presso l'ERA École Romande d'Aromathérapie di Losanna, questa professionista ha consolidato la sua carriera come farmacista gerente nella farmacia di famiglia. All'interno di quest'ultima, ha...

leggi tutto

Calendario dei corsi

Le lezioni e i seminari dell’Istituto di Formazione Omeonatura offrono formazione specializzata nella Medicina Naturale e nel Counselling. Scopri la programmazione!